Rosolini (Sr): è di un giovane il cadavere trovato in un terreno

Il suo cadavere era riverso a terra nel terreno vicino a quello di proprietà della famiglia, senza vita. A trovarlo è stato un contadino che lo ha notato in località Palazzelle. Il cadavere era in un terreno dove si stava autonomamente estinguendo un incendio di sterpaglie.

Sul posto sono intervenuti i militari di Rosolini e il personale del Norm della compagnia di Noto che procedevano a delimitare la zona e ad eseguire nell’immediatezza i rilievi tecnici del caso, necessari per ricostruire la dinamica dei fatti. Probabilmente la vittima, Marco Matarazzo, 23 anni, disoccupato mentre stava andando con la propria auto nel terreno di famiglia, aveva notato il rapido propagarsi di un incendio di sterpaglie scaturito da cause accidentali.

Il giovane, per evitare che le fiamme raggiungessero anche il terreno di famiglia, si sarebbe adoperato per delimitarne la portata, rimanendo sopraffatto dal fumo e dalle fiamme.

Il medico legale, dopo l’ispezione cadaverica, ha escluso segni di lesioni esterne. La salma è stata trasportata all’obitorio per il successivo esame autoptico.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi