Tortorici (Me): lunedì il primo memorial Gaetano Galbato

12 squadre si sfideranno al palazzetto Edera Cordiale Gentile per ricordare il giovane compagno Gaetano Galbato, morto il 15 agosto del 2016.

Prenderà il via lunedì sera a Tortorici il primo “memorial Gaetano Galbato” organizzato dalla asd Tortorici in collaborazione con il centro commerciale naturale, in memoria del giovane calciatore scomparso prematuramente per un tragico incidente sulla moto da cross il 15 agosto del 2016.

L’intero paese ricorda ancora con commozione quel giorno in cui è stata data la triste notizia e ha ancora vivido l’assordante silenzio che ha accolto la salma all’arrivo nel suo paese natale. Per non dimenticarlo, i ragazzi della squadra di Tortorici e che festeggiano la promozione in seconda categoria, hanno organizzato il memorial a cui prenderanno parte 12 squadre del territorio.

Una manifestazione, questa, fortemente voluta dalla squadra oricense e in particolare da Antonio Buttafarro che di Gaetano Galbato è stato il padrino di cresima, nonché allenatore dai pulcini fino alla juniores.

Al torneo parteciperanno 12 società che militano nei campionati organizzati dalla lega nazionale dilettanti dalla terza categoria alla promozione. Tra queste, oltre alla squadra del Tortorici, parteciperà anche il Sinagra, compagine nella quale ha militato Gaetano nel 2012 nel ruolo di terzino.

Al palazzetto Edera Cordiale Gentile giocherà anche l’ usd Rocca di Caprileone, società d’eccellenza che ha accolto i giovani di Tortorici in da quando era scomparso il calcio nel centro nebroideo, fino al 2014. Le partite saranno disputate tutti i giorni a partire dalle 19:45 fino alle 23:00 da lunedì a domenica, ad eccezione del sabato.

“Siamo molto felici di aver avuto l’opportunità di organizzare quest’evento grazie sopratutto al Centro Commerciale Naturale, del quale fanno parte tanti commercianti oricensi, che, nonostante le mille difficoltà , ha fortemente contribuito alla realizzazione del Memorial – dichiara il presidente, Andrea Vitanza – Inoltre voglio ringrazie anche la Pro Loco e l’Orice Cross che hanno messo a disposizione tutti i loro mezzi per la riuscita dell’evento. Sicuramente saranno delle giornate bellissime all’insegna del ricordo e del sorriso, lo stesso di quello che aveva Gaetano stampato sul viso”.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi