Palermo: parlamentari Ars dei 5 stelle rinunciano alla pensione da onorevole

I parlamentari del movimento 5 stelle all’assemblea regionale siciliana rinunciano alla pensione da onorevole. Lo ha annunciato l’intero gruppo parlamentare, composto da 14 deputate.

I portavoce di fronte ai giornalisti convocati nella sala stampa dell’Ars, hanno firmato la “rinuncia al vitalizio” sulla gigantografia di una lettera indirizzata al consiglio di presidenza dove c’è scritto: “dichiaro di rinunciare irrevocabilmente al diritto alla pensione come previsto dal superiore regolamento”.

Per regolamento, ogni deputato matura il diritto alla pensione a compimento di 4 anni, 6 mesi e un giorno nei cinque anni di legislatura. “Il giorno del privilegio è il 6 giugno” dice il portavoce Giancarlo Cancelleri.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi