Messina: convegno sulle “buone pratiche”

Palazzo dei Leoni a Messina ospiterà il convegno dal titolo: “esperienze e buone pratiche per la formazione nelle pubbliche amministrazioni siciliane”. Il meeting è in programma giovedì 18 maggio dalle 09.00 alle 14.00.

Si tratta di una vetrina delle eccellenze delle amministrazioni partecipanti al premio AIF Filippo Basile, edizione 2016. Il meeting, organizzato dall’associazione italiana formatori, delegazione territoriale Sicilia, con il patrocinio della città metropolitana di Messina, costituirà un interessante confronto fra tutti i  responsabili che nella Pubblica Amministrazione si dedicano alla formazione pubblica e al miglioramento delle organizzazioni e della qualità dei servizi.

I lavori saranno aperti dal presidente regionale AIF Sicilia, Salvatore Cortesiana, e dai saluti del sindaco della città metropolitana di Messina, Renato Accorinti. Seguirà l’intervento del segretario generale della città metropolitana di Messina, Maria Angela Caponetti, sul tema “La Comunità di pratica come strumento per la costruzione di una Città Metropolitana trasparente e integrata”.

Numerosi i relatori che si alterneranno nella serie di interventi in programma: dirigenti, docenti e formatori si confronteranno sulle tematiche oggetto del dibattito che vedrà la presenza dei segretari generali dei comuni metropolitani, di esperti ed autorità. L’incontro sarà chiuso dal vice segretario generale della città metropolitana di Messina, Anna Maria Tripodo, che analizzerà gli aspetti salienti di un settore strategico della pubblica amministrazione. Il premio “Filippo Basile” nasce in Sicilia nel 2002, su proposta dell’associazione italiana formatori, per ricordare l’impegno del dirigente dell’assessorato agricoltura e foreste della Regione Siciliana assassinato dalla mafia il 5 luglio 1999 e punta a mettere in risalto le migliori esperienze di formazione nella pubblica amministrazione per lo sviluppo delle risorse umane e per il miglioramento concreto dei servizi offerti ai cittadini.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi