Ragusa: controlli della polizia stradale, 6 persone denunciate

Sei persone denunciate e altrettanti patenti ritirate. E’ l’esito dei controlli del territorio messi in atto dagli agenti della polizia stradale di Ragusa.

La polizia stradale ha effettuato servizi di controllo con il tele laser in tre giornate differenti. In particolare, sono state elevate 11 multe per eccesso di velocità nei confronti di conducenti che avevano superato il limite imposto.

Durante il fine settimana sono stati effettuati controlli con alcoltest in ambito provinciale, con la denuncia alla procura di 4 persone trovate con un tasso superiore a 0.80. in località Coste sulla Ragusa-Catania è stato fermato e controllato un calatino di 33 anni trovato con un tasso alcolemico di 0.92 alle 3 del mattino.

Il fermato, inoltre, non aveva con sé documenti di riconoscimento e ha fornito falsi dati anagrafici che risultavano essere del fratello di un anno più piccolo.

Il giovane il giorno seguente si è presentato agli uffici della stradale con il proprio legale, ammettendo di aver reso false dichiarazioni. Quindi è stato denunciato anche per false dichiarazioni. Nei controlli effettuati a Vittoria, un romeno di 28 anni è stato trovato alla guida del mezzo con un tasso alcolemico pari a 1.26 e un acatese di 20 anni è stato trovato con un tasso dello 2.71, cinque volte superiore al limite consentito.

Infine, nel corso di un controllo a Modica, gli agenti hanno trovato un 39enne con tasso pari a 1.01. a tutti è quattro i controllati è stata ritirata la patente.

Sulla Ragusa-Catania è stato controllato il conducente di un autocarro, un catanese di 23 anni che, pur essendo italiano, esibiva una patente e una patente professionale romeni, conseguiti a settembre del 2016. Alla richiesta di ulteriori informazioni, l’autista rispondeva che per un periodo, non ben precisato, per qualche mese si era trasferito in Romania per motivi di lavoro e che proprio in quel periodo aveva conseguito la patente di guida.

Effettuati gli opportuni accertamenti in banca dati, la patente di guida romena risultava una patente di categoria B e non CE, ma soprattutto intestata ad un altro romeno e scaduta in validità il 20 febbraio 2011. Inoltre, è stato accertato che l’uomo non era titolare di alcuna patente di guida. Anzi, era stato bocciato alla prova di teoria per il conseguimento della patente di guida B.

I documenti sono stati sequestrati e il conducente denunciato per uso di atto falso e veniva multato anche per guida senza patente con l’irrogazione di una sanzione pari a 5 mila euro .

Ancora sulla Ragusa-Catania, durante un posto di controllo, un calatino di 43 anni si è allontanato ad alta velocità effettuando diversi pericolosi sorpassi in curva. Nel tentativo di nascondersi, è entrato repentinamente in un’area di servizio; accortosi che gli agenti lo avevano visto, fuggiva nuovamente per essere bloccato sulla statale 683 in direzione Caltagirone. Gli agenti hanno controllato il conducente e l’auto, accertando che il motivo della fuga era la mancata copertura assicurativa.

Il conducente è stato denunciato alla procura di Caltagirone per resistenza a pubblico ufficiale. Inoltre è stato multato per aver commesso 10 infrazioni al codice della strada per un totale di 2 mila euro, con ritiro della patente per i sorpassi in curva effettuati.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi