Enna: armi e droga, arrestato

Agenti della squadra mobile di Enna, diretti dal vice questore aggiunto Gabriele Presti e coordinati dal commissario capo Emanuele Vaccaro, hanno arrestato Vincenzo Sirna, 37 anni di Ramacca, con numerosi pregiudizi di polizia per reati inerenti gli stupefacenti.

Lo scorso pomeriggio gli agenti hanno effettuato una perquisizione domiciliare a Ramacca a carico di un pregiudicato del centro, già arrestato dagli investigatori alcuni mesi fa a Piazza Armerina, colto in flagranza del reato di detenzione di sostanze stupefacenti unitamente ad altro soggetto.

Gli investigatori hanno effettuato una perquisizione nell’abitazione di Sirna, nel centro della città della piana di Catania. all’interno di una stanza da letto, gli agenti hanno trovato e sequestrato diverse buste di cellophane contenenti marijuana del peso complessivo di 293 grammi. Alcune erano nascoste sotto le coperte. Rinvenute quattro cartucce calibro 7,65, munizioni non denunciate all’Autorità.

Sirna è stato arrestato lo scorso gennaio per detenzione ai fini di spaccio di cocaina e marijuana ed è stato arrestato in flagranza di reato e su disposizione dell’Autorità giudiziaria, è stato accompagnato nel carcere di Caltagirone dove rimarrà a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi