Lampedusa (Ag): un pianoforte per l’isola, raccolti più di 7 mila euro

Sono già 7.550 gli euro raccolti per “un pianoforte per Lampedusa”, la campagna di crowfounding lanciata dal pianista e compositore Paolo Marzocchi e che scadrà il prossimo 27 febbraio. Finora è stato raccolto il 38% dell’intera somma. 124 i sostenitori che hanno partecipato alla campagna.

Restano ancora 49 giorni per donare qualcosa attraverso la raccolta fondi sulla piattorma online “Ginger”. Lo strumento musicale che potrebbe arrivare sull’isola è un pianoforte Yamaha C6X nuovo, che grazie Yamaha Europa verrebbe fornito al prezzo di fabbrica di 20 mila euro, invece di 34 mila. 

A Lampedusa sembra non esserci spazio per la musica. Non c’è un pianoforte da suonare per un eventuale concerto. Gli allievi delle scuole di musica fanno lezioni su tastiere elettroniche.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi