Serie A: Palermo col Chievo Verona è ancora sconfitta 0-2

Retroguardia agghiacciante e carenza tecnica imbarazzante

I Rosanero affondano con pericolosa continuità e trovano soltanto la nona sconfitta consecutiva in campionato, malgrado il ritorno al Barbera per la prima da tecnico di Eugenio Corini, la cui cura, iniziata domenica scorsa contro la Fiorentina, sembra non sortire ancora alcun effetto considerati i soliti errori e le vecchie amnesie (soprattutto in fase difensiva) che hanno accompagnato il Palermo per tutta la stagione: ai Rosanero difatti risulta difficile non subire gol al primo affondo avversario convinto. Intanto la squadra del Presidente Maurizio Zamparini non si schioda dal fondo della classifica ed i 6 punti conquistati in 16 partite sono la conferma del campionato all’insegna dell’impotenza sconcertante espressa fin qui. Il Chievo si porta in vantaggio con Birsa al 14° che finalizza al meglio un contropiede portato con scioltezza dai clivensi ai quali bastano solo tre passaggi per arrivare in area palermitana.

Nel secondo tempo, il raddoppio di Pellisier regala al bomber valdostano il personale record di cento gol in Serie A, ed al Chievo la partita: clamoroso l’errore di Goldaniga che con un retropasaggio folle confeziona l’assist perfetto per l’attaccante gialloblu.

A fine gara il tecnico del Palermo non nega le criticità della situazione: “Momento molto complicato. Adesso dobbiamo cercare di fare bene tra Genoa e Pescara. Poi a gennaio penseremo al mercato.” Queste le sue parole a caldo.

Palermo (3-5-1-1): Posavec; Cionek, Goldaniga (dall’56′ Bruno Henrique), Andelkovic; Rispoli, Hiljemark (dal 69′ Sallai), Jajalo, Chochev (dall’81’ Diamanti), Aleesami; Quaison; Nestorovski. Allenatore: Eugenio Corini

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Frey, Dainelli, Gamberini, Gobbi; Castro (dal 70′ Izco), Radovanovic, De Guzman; Birsa; Pellissier (dall’84’ Inglese), Meggiorini (dal 75′ Rigoni). Allenatore: Rolando Maran

Maurizio Armanno, Cristofalo

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi