Biancavilla (Ct): entra in un terreno privato e accoltella il proprietario che chiedeva spiegazioni

Si è introdotto in un terreno privato e alla richiesta di spiegazioni da parte del proprietario, lo ha accoltellato. Con l’accusa di lesioni aggravate i carabinieri della stazione catanese di Biancavilla hanno arrestato il 51enne Antonino Rao.

Nelle campagne in località Sant’Antonio il reo si era introdotto furtivamente in un fondo agricolo di proprietà di un pensionato del luogo, credendo che non ci fosse nessuno al momento. L’anziano invece si trovava dentro la casa all’interno della proprietà e, accortosi dell’intruso, è uscito fuori per chiedere chiarimenti. RAo ha reagito in malo modo alle giuste rimostranze del pensionato e ha dapprima preso un bastone con cui ha iniziato a colpirlo violentemente e poi h estratto un coltello dalla tasca e ha ferito l’anziano alle mani, mentre cercava di difendersi in tutti i modi.

La vittima è riuscita a salire in auto e a fuggire avvisando nel contempo il 112 fornendo ai carabinieri la descrizione dell’assalitore. I carabinieri hanno iniziato immediatamente le ricerche che si sono concluse con il fermo di reo in via Vittorio Emanuele. Rao era ancora con il bastone in mano e in tasca aveva due coltelli, di cui uno ancora intriso di sangue.

La vittima ha riportato ferite di arma da taglio alle mani, alla faccia e al dorso, ha riportato anche un trauma cranico minore e una frattura alla mano sinistra. È stato giudicato guaribile in trenta giorni. In attesa del giudizio per direttissima, Rao è stato ristretto agli arresti domiciliari.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi