Palermo: rapinarono tir, in manette

Agenti della polizia di stato e della guardia di finanza di Palermo hanno arrestato i responsabili di una rapina ai danni di un tir. Il carico rubato era destinato ad un fiancheggiatore del latitante Matteo Messina Denaro.

Le manette sono scattate ai polsi di Vincenzo Napoli, 48 anni; Bartolomeo Anzalone, 53 anni e Giovanni Domenico Scimonelli, 49 anni, ritenuti responsabili della rapina di un Tir carico di pesce congelato per un valore di circa 100 mila euro e di un connesso sequestro di persona nei confronti dell’autista dell’autoarticolato, proveniente da Napoli, consumati nella mattina del 24 aprile del 2015 nel porto di Palermo.

Agenti del Gico e del nucleo di polizia tributaria della guardia di finanza di Palermo, insieme ai poliziotti delle squadre mobili di Palermo e Trapani, coordinati dalla Dda, hanno ricostruito l’intera vicenda. I due rapinatori, col volto coperto da un passamontagna hanno immobilizzato e malmenato il conduttore e poi lo avevano legato, imbavagliato e incappucciato, conducendo poi il Tir alla volta di Trapani. Qui Scimonelli, presunto mafioso partannese ritenuto fiancheggiatore del latitante Matteo Messina Denaro e proprietario di alcuni supermercati nella zona, era pronto a ricevere e a piazzare sul mercato l’ingente partita di pesce.

Un casuale posto di controllo delle forze di polizia all’altezza di Balestrate ha indotto i rapinatori alla fuga. L’autista è stato abbandonato all’interno della cabina, insieme al carico e all’autoarticolato. I malviventi avevano fatto perdere le loro tracce nei campi adiacenti l’autostrada.

Gli arrestati Anzalone e Napoli, pluripregiudicati, con precedenti specifici per rapina, ritenuti contigui alla criminalità organizzata del capoluogo, sono stati arrestati oggi a Palermo. Nel 2015 Scimonelli era stato arrestato in quanto ritenuto fiancheggiatore del boss superlatitante.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi