Palermo: sequestrati 32 Kg di sigarette di contrabbando

Agenti della guardia di finanza di Palermo e personale dell’agenzia delle dogane e dei monopoli nel corso di controlli doganali al porto di Palermo hanno sequestrato ben 32 Kg di sigarette di contrabbando.

Le attività di servizio hanno permesso di individuare due tunisini che avevano nascosto le sigarette nelle loro automobili che si trovavano su una nave proveniente dalla capitale del loro Paese. I tabacchi erano nascosti all’interno del motore e in appositi vani ricavati nella carrozzeria. Per questo era stato necessario l’intervento dei cani della finanza addestrati a questo tipo di ricerche. È stato necessario smontare letteralmente le auto.

Entrambi i tunisini sono stati denunciati per contrabbando di tabacchi lavorati esteri.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi