Mistretta (Me): un arresto per ricettazione e detenzione di armi e munizioni

Emanuele Marchese, 24 anni di Mistretta (Messina) è stato arrestato dai carabinieri della locale compagnia nella nottata di venerdì per ricettazione, detenzione e porto abusivo di armi e munizioni.

Il giovane è stato fermato a Mistretta mentre viaggiava a bordo di un ciclomotore senza targa. Al controllo della pattuglia mostrava un atteggiamento vistosamente irrequieto e tale da insospettire i militari che lo sottoponevano a perquisizione rinvenendo nel portaoggetti dello scooter un revolver calibro 38 carico con 5 cartucce pronte all’uso e tre bossoli già sparati di cartucce dello stesso calibro.

Il giovane è stato arrestato e condotto ai domiciliari su disposizione del pubblico ministero Luca Melis della procura della Repubblica presso il tribunale di Patti. Sono in corso gli accertamenti per stabilire la provenienza dell’arma, perfettamente funzionante, dalla quale è rilevabile la matricola.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi