Messina: alluvione, condannati gli ex sindaci

Sei anni di reclusione. E’ questa la condanna in flitta agli ex sindaci di Messina e Scaletta Zanclea, Giuseppe Buzzanca e Mario Briguglio, accusati di omicidio colposo plurimo nel processo per l‘alluvione del 2009 che colpì Messina e i suoi villaggi e provocò 37 vittime. 

il giudice monocratico del tribunale di Messina, Massiliano Micali, ha assolto altri 13 imputati perché il fatto non sussiste o per non aver commesso il fatto. Si tratta di Salvatore Cocina, l’ex commissario di Messina; Gaspare Sinatra, ANtonino Savoca, autore di uno studio geologico tecnico; Alberto Pistorio, Giovanni Rago, Francesco Grasso, GIovanni ARnone e Tiziana FLora LUcchesi, dirigenti della REgione siciliana; i progettisti Francesco Triolo, Salvatore DI Blasi e Giovanni Garufi; il geologo Salvatore Cotone e GIovanni Randazzo, autore di una nota geologica. 168 erano le parti civili nel processo. 

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi