Regione: 100 borse di studio per i giovani medici specializzandi

La Regione siciliana ha istituito 100 borse di studio in più per i giovani siciliani laureati in medicina che vorranno specializzarsi in una struttura siciliana. È questo il risultato di un emendamento alla legge finanziaria approvata dalla commissione sanità all’Ars che ha previsto un incremento della dotazione finanziaria del relativo capitolo.

La norma approvata ha inoltre vincolato, a differenza di quanto avveniva in passato, la destinazione delle somme a giovani laureati in un ateneo della Regione con l’obiettivo, rimarca TOti Lombardo, firmatario dell’emendamento, di “garantire che a beneficiare di questi provvedimenti siano i giovani siciliani che in questo modo potranno sviluppare ed approfondire le proprie competenze e conoscenze all’interno del sistema sanitario regionale”.

“Una netta inversione di tendenza rispetto al passato – rimarca Lombardo  – visto che dal 2012 ad oggi il numero di borse è diminuito fino ad arrivare a zero nel 2015, privando quindi tantissimi studenti della possibilità di specializzarsi. Oggi con l’avvio di questo iter possiamo ridare una speranza di maggiore formazione e quindi di futuro a 100 giovani siciliani.”

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi