Caltanissetta: rapinatrice di banche in Toscana arrestata dalla polizia

Insieme a due complici aveva a messo a segno alcune rapine ai danni di istituti di credito in Toscana. Con questa accusa gli agenti della squadra mobile di Caltanissetta hanno arrestato la ventottenne catanese Tiziana Azzarelli, su provvedimento emesso dal tribunale di Prato per rapina in concorso e ricettazione.

La donna, che si trovava ospite in una onlus di Caltanissetta per scontare gli arresti domiciliari, è stata raggiunta dal provvedimento di cattura per alcune rapine effettuate in Toscana e per la ricettazione di un’auto rubata  e utilizzata durante le rapine.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi