Catania: a San Martino, castagne, vino e…droga

Travestiti da venditori ambulanti di caldarroste, in realtà vendevano stecche di marijuana. Era il giorno ideale: San Martino quando si festeggia a castagne e vino. La scoperta è stata fatta a San Cristoforo, uno dei quartieri più popolosi di Catania, da parte degli agenti della sezione volanti.

In particolare, il pregiudicato catanese Ivan Scavone, 21 anni, riceveva i soldi dall’acquirente e poi faceva un cenno al complice Mario Pastura, 21 anni, pluripregiudicato per reati specifici, che consegnava la dose all’acquirente.

Nel corso di una perquisizione personale Scavone è stato trovato in possesso di 3.000 euro ritenuti provento dell’attività di spacio, mentre Pastura aveva 39 dosi di marijuana  e altre 300 a casa pronte per essere vendute.

Tutti e due sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e su disposizione del pm di turno sono stati condotti ai domiciliari in attesa del giudizio per direttissima che si celebrerà domani.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi