Adrano (Ct): truffatore investe carabinieri, arrestato

Il trucco è quello collaudato della truffa dello specchietto. Il protagonista, Francesco Di Giovanni, 36enne di Adrano, nel catanese, è stato arrestato dai carabinieri di Bronte non solo per la truffa, ma per aver investito un carabiniere accorso ad aiutare un anziano vittima della truffa.

La pattuglia dei carabinieri ha iniziato le ricerche del truffatore, segnalato a bordo di un’auto di colore bianco, intercettandolo poco dopo. Sottoposto a controllo di polizia, ancor prima di essere reso innocuo, ha cercato di sottrarsi al controllo investendo un maresciallo dei carabinieri che è stato agganciato al veicolo e trascinato diversi metri prima di cadere.

Dopo un inseguimento per le vie cittadine, l’uomo, braccato, ha effettuato un altro errore di manovra impattando contro un marciapiede che lo ha costretto alla resa. Questa volta, raggiunto dai carabinieri, è stato arrestato.

Sul sedile posteriore dell’auto è stato trovato un coltello portato illegalmente e 45 euro provento della truffa. Di Giovanni era alla guida senza patente  ed è stato denunciato anche per porto di coltello illegale. Il maresciallo ha riportato contusioni a spalla e ginocchio.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi