Rocca di Caprileone (Me): arrestato stalker

Non si dava pace e ha continuato per lungo tempo a molestare l’ex moglie. Adesso i carabinieri della stazione messinese di Rocca di Caprileone hanno arrestato il 47enne già noto alle forze dell’ordine.

Da circa tre anni l’uomo metteva in atto una serie di condotte che hanno contribuito a rendere invivibile le giornate della vittima. I due non convivevano più da anni, ma lui inseguiva l’ex moglie con l’auto.

Pochi giorni fa, durante la notte, la donna aveva chiamato il 112 perché il marito la stava inseguendo per l’ennesima volta, dopo che la vittima era stata ad una festa di compleanno e stava rientrando a casa. I carabinieri le hanno consigliato di non rientrare subito a casa, ma di fare qualche giro per dare il tempo ad una pattuglia di raggiungerla e scortarla a casa. Qui ha trovato l’ex marito appostato, fermo dentro l’auto. Il 47enne è stato denunciato per porto abusivo di coltello di genere vietato ed era in evidente stato di ubriachezza. Per questo è stato diffidato a stare lontano dalla donna e a non importunarla.

Il giorno successivo l’uomo è però tornato alla carica. Mentre la donna transitava da una piazza con la propria auto, ha notato l’ex marito parlare con altre persone e alla vista della donna, introdursi nell’auto iniziando l’ennesimo inseguimento. l’uomo ad un certo punto ha cercato anche di tagliare la strada alla vittima che, fortunatamente, è riuscita ad evitare la collisione e a raggiungere la caserma dei carabinieri.

I militari dell’Arma si sono posti subito alla ricerca dell’uomo, trovato nei pressi della caserma alla guida dell’auto. Sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un coltello di genere vietato. Il comportamento reiterato del pregiudicato ha provocato un turbamento nella donna e alterato le sue normali condizioni di vita. Dopo l’ennesimo episodio di stalking, l’uomo è stato arrestato e condotto ai domiciliari su disposizione dell’Autorità giudiziaria. L’arrestato è stato convalidato e il giudice ha disposto la misura del divieto di avvicinamento nei confronti dell’ex moglie.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi