Licodia Eubea (Ct): rapinano auto e soldi ad un anziano, fermati 4 giovani

C’è anche un minorenne fra le quattro persone fermate dai carabinieri a Licodia Eubea. I militari dell’Arma hanno rintracciato Dario Amato, 24 anni; Frenk Di Stefano, 21 anni, T.I.G., 23 anni e un diciassettenne, tutti di Grammichele, già conosciuti alle forze dell’ordine. I quattro sono accusati di aver rubato l’auto e dei soldi ad un anziano.

I quattro, intorno alle 8 del mattino del 5 settembre scorso, avevano bloccato e rapinato in contrada Quattro Poggi un 86enne mentre viaggiava sulla sua Fiat Punto ed usciva da un terreno di sua proprietà.

In particolare, i malviventi hanno bloccato l’anziano con un’altra auto, lo hanno minacciato e intimorito, prendendo a calci la portiera laterale sinistra dell’auto ed infrangendo il finestrino posteriore, costringendolo così a scendere dal veicolo, per poi derubarlo dell’auto, del cellulare e della somma contante di 1300 euro.

La stessa vittima, poco dopo ha raggiunto il centro abitato, ed ha denunciato l’accaduto ai Carabinieri che, raccolti tutti gli elementi utili al fine di identificare i quattro malviventi, hanno attivato immediatamente le ricerche dei fuggitivi, che nell’ambito del servizio predisposto da giorni con diverse pattuglie, sono stati rintracciati e fermati.

Durante le operazioni e ricerche i militari hanno rinvenuto, in un casolare abbandonato in contrada  Fontanelle, anche la Fiat Punto ed il cellulare, rapinati poco prima, insieme ad una Renault Clio, rubata a Licodia Eubea  alcuni giorni prima, che sono stati restituiti ai legittimi proprietari.

Le indagini sono ancora in corso al fine di accertare se i fermati siano responsabili di altri reati analoghi condotti con lo stesso modus operandi. I quattro sono stati associati nel carcere di Caltagirone, a eccezione del minore che è stato accompagnato nel centro di Prima Accoglienza in via Franchetti a Catania, a disposizione delle rispettive Autorità Giudiziarie.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi