Catania:  “L’Amt risarcisca i biglietti dell’Alibus a 4 euro”

L’azienda municipale trasporti di Catania risarcisca i biglietti dell’Alibus comprati a quattro euro. E’ questa la richiesta di Nunzio Vasta, presidente dell’associazione “Nuovi consumatori europei”; Lorenzo Costanzo, presidente dell’associazione commercianti del centro di Catania e di Michele Neri, direttore provinciale di Feditalimprese Catania.

Una richiesta che arriva dopo la valutazione di alcuni consiglieri comunali di Catania che il costo dell’autobus che arriva all’aeroporto era esagerato, considerando che a Milano il costo per la linea X73 è pari ad un biglietto di corsa semplice. Di conseguenza il presidente del consiglio comunale, Lungaro, ha emanato via stampa, la possibilità di riportare il costo del biglietto al prezzo di un euro, ossia il costo di un biglietto urbano, come accadeva in passato.

Le associazioni chiedono che l’Amt risarcisca gli utenti che hanno pagato il biglietto quattro euro con rimborsi diretti, altrimenti saranno pronti a lanciare una class action chiedendo i rimborsi attraverso un apposito modello presso le proprie sedi. Per questo le tre sigle hanno intenzione di riunire le forze, mettendo a disposizione i propri legali per assistere quanti chiederanno il rimborso.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi