Gomme 4 stagioni per la tua auto, come sceglierli

[comunicazione pubblicitaria]

Nel seguente articolo spieghiamo brevemente come scegliere i pneumatici per la propria auto.

Quando si deve scegliere tra i gomme 4 stagioni o i pneumatici invernali ed estivi, non si può scegliere in modo superficiale, ma è fondamentale considerare vari fattori, quali la modalità di guida, il tipo di strada che solitamente si percorre (autostrada o circuito cittadino) e, soprattutto, dove si vive e si guida più frequentemente.

Negli ultimi anni l’interesse per le gomme 4 stagioni è aumentato esponenzialmente, sempre più automobilisti le richiedono e le scelgono per equipaggiare la propria auto. Ma i pneumatici quattro stagioni sono effettivamente in grado di offrire buone prestazioni in condizioni meteorologiche diverse tra loro?

Le gomme 4 stagioni sono ideali per un clima temperato come quello della Sicilia?

Tutti i pneumatici, infatti, per essere di buon livello, devono riuscire a bilanciare una serie di caratteristiche, oppure a sacrificare dei parametri per ottenere maggiore performance in particolari situazioni. Ad esempio, pneumatici che presentano un grip molto elevato e quindi un’ottima aderenza al fondo stradale, solitamente si usurano più velocemente; pneumatici creati per per offrire elevate prestazioni in condizioni di freddo e neve non permettono una guida sicura a temperature elevate e viceversa.

Per questo motivo, quando si deve scegliere quale sia il tipo di gomme più adatte alla propria auto, bisogna prima comprendere quali siano le proprie necessità.

In particolare, la scelta tra pneumatici invernali e pneumatici quattro stagioni deve essere effettuata considerando per prima cosa le temperature medie della zona in cui si vive e si guida. In caso di città del sud, in cui gli inverni sono miti e non nevosi, il dubbio non si pone, e i pneumatici 4 stagioni si pongono come la soluzione perfetta. Quando invece ci si trova ad affrontare inverni nevosi, allora la principale domanda da porsi è se si è disposti a trovare un compromesso nella performance per potere utilizzare lo stesso tipo di pneumatici tutto l’anno o se non sia più sicuro scegliere i pneumatici invernali, da cambiare poi durante il periodo primaverile/estivo.

La convenienza dei pneumatici quattro stagioni e la sicurezza dei pneumatici invernali

Su questo punto, probabilmente, tutto il mondo automobilistico concorda: le gomme quattro stagioni sono un concetto conveniente, sia dal punto di vista economico che dal punto di vista pratico. Tuttavia, per quanto la scelta possa risentire di preferenze personali, un dato oggettivo è che i pneumatici quattro stagioni non presentano la stessa sicurezza e la stessa aderenza al fondo stradale in caso di gelo, ghiaccio e neve intensa, caratteristiche che, invece, sono tipiche dei pneumatici invernali. Infatti, la maggior parte dei pneumatici quattro stagioni può essere considerata come una gomma estiva che, però, offre una maggiore aderenza al suolo in caso di pioggia, anche intensa, e di temperature più basse. Molto scarso, invece, il grip in caso di neve o ghiaccio, cosa che rende questo tipo di pneumatico, come detto precedentemente, perfetto per chi guida in aree dal clima mite, in cui gli inverni non sono caratterizzati da neve, ma solo da forti piogge.

Inoltre, va sottolineato, che a differenza dei pneumatici invernali, non esistono criteri ben definiti per classificare le gomme 4 stagioni, anche se, per rispecchiare la classificazione dei pneumatici estivi, cui in qualche modo vengono assimilati, la maggior parte delle case produttrici differenzia i pneumatici 4 stagioni in Ultra High Performance (UHP), Grand Touring, e Passenger.

Pneumatici quattro stagioni Ultra High Performance (UHP), Premium Touring, e Passenger

I pneumatici UHP quattro stagioni sono progettati per veicoli ad alta performance e, solitamente, offrono prestazioni leggermente superiori in caso di pioggia e neve leggera rispetto alle corrispondenti gomme estive. Non sono invece in grado di offrire elevate prestazioni in caso di neve abbondante o ghiaccio. Per queste condizioni atmosferiche estreme sono da preferire i pneumatici invernali. Tra i pneumatici UHP più utilizzati si evidenziano i Dunlop Sp Sport 01 A/S, i Michelin Pilot Sport A/S +, i Pirelli PZero Nero All Season.

La categoria di pneumatici quattro stagioni che rientra nella definizione di Premium Touring è caratterizzata da una minore performance in caso di alte velocità a favore di una guida più silenziosa e di un consumo minore di carburante. Tra questo tipo di pneumatici risaltano, per qualità i nuovissimi pneumatici quattro stagioni Michelin CrossClimate, lanciati sul mercato ad inizio 2015 rappresentano un prodotto rivoluzionario; ottimi risultati li hanno ottenuti anche i Pirelli Cinturato All Season, anche in questo caso un prodotto di altissima qualità introdotto da Pirelli nel 2015.

Chi sceglie i pneumatici Passenger, sceglie delle gomme per la guida quotidiana. Si tratta di pneumatici convenzionali, che non dispongono della tecnologia degli altri modelli, ma che offrono maggiore aderenza in caso di neve. Tuttavia, essendo sempre pneumatici 4 stagioni e non pneumatici invernali, non permettono una guida sicura in caso di ghiaccio o neve intensa.

Pneumatici quattro stagioni, pneumatici invernali e pneumatici all-weather

Comprendendo le differenti caratteristiche dei vari tipi di pneumatici, diventa chiaro che la scelta su quale tipo di gomma installare sul proprio veicolo dipende da molti fattori, sia personali che geografici/meteorologici.

Per andare incontro alla esigenze di molti automobilisti, che richiedono ai loro pneumatici elevate prestazioni sia in caso di pioggia che di neve che di caldo, ossia prestazioni elevate e sicurezza durante tutte le stagioni, è stata creata una nuova tipologia di gomma, definita ‘all-weather’. Questi pneumatici, progettati dalla Nokian, non sono ancora molto comuni, ma permettono di avere buone performance in tutte le diverse condizioni del tempo, sia di caldo estivo che di neve e pioggia invernali.

A differenza delle gomme quattro stagioni, quindi, che restano la scelta più adatta per le condizioni atmosferiche tipiche dei paesi del sud o comunque con inverni poco nevosi, i pneumatici all-weather offrono maggiori prestazioni anche in caso di neve e ghiaccio, ponendosi come la scelta ideale per chi voglia mantenere le stesse gomme per tutto l’anno pur vivendo in aree caratterizzate da inverni nevosi.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi