Licata (Ag): smaltimento illecito di rifiuti

Agenti della polizia di Stato di Licata, centro in provincia di Agrigento, hanno denunciato tre persone per smaltimento illecito di rifiuti. Nel corso di mirati servizi di controllo sono stati dunque denunciati V.P., 51 anni di Licata; S.L.R., 52 anni di Licata ed E.T., 31 anni di Grotte.

Tutti dovranno rispondere di gestione di discarica di rifiuti non autorizzata, in concorso. I poliziotti hanno accertato che nell’area interessata erano presenti mezzi ed operai di una ditta agrigentina che stavano effettuando gli scavi e, in particolare, si notava la presenza di un escavatore che stava caricando su un autocarro con cassone ribaltabile, i detriti provenienti dalle attività di estrazione.

I poliziotti hanno poi notato il mezzo che si allontanava raggiungendo un’area di circa 6.000 metri quadrati, costituita da terreno incolto e dove erano già presenti circa 15 cumuli di terra e detriti depositati in precedenza. Dagli accertamenti effettuati è emerso che l’area era priva di autorizzazione per il deposito e il conferimento di materiali o rifiuti di qualsiasi natura e per questo è stata posta ostto sequestro, così come è stato sequestrato anche il mezzo pesante utilizzato per il trasporto dei materiali di risulta.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi