Caltanissetta: Aiello sul trasferimento dei locali Ato

“Sulla vicenda del trasferimento dei locali Ato Cl 1 l’amministrazione Ruvolo sta dimostrando debolezza e mancanza di autorità”. Questa è la posizione del consigliere di Forza Italia di Caltanissetta, Oscar Aiello.

“Con il trasferimento a Santa Caterina prima e San Cataldo dopo, oltre ai costi non riferibili soltanto al carburante, i dipendenti saranno costretti a subire disagi ed il rischio legato ai trasferimenti quotidiani – prosegue Aiello – non è corretto risparmiare a danno non solo dei dipendenti, ma anche a discapito delle centralità di Caltanissetta. Sembra tra l’altro assurdo dover sostenere economicamente due traslochi, il primo da Caltanissetta e Santa Caterina e poi da lì a San Cataldo, quando invece si potrebbero trovare soluzioni a vantaggio del capoluogo nisseno e dei dipendenti Ato.”

Secondo Aiello si potrebbe prendere in considerazione “la struttura dell’ex fiera di proprietà della provincia, ormai monumento allo sperpero e all’inefficienza dimenticato alla zona industriale come se fosse una cattedrale nel deserto”.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi