Aci Castello (Ct): scoperta casa a luci rosse

Un viavai di uomini da un bivani di via Litteri ad Acicastello nel catanese, aveva insospettito i carabinieri che si sono appostati nei pressi dell’abitazione annotando ogni movimento fino all’irruzione di ieri sera.

All’interno dello stabile, una casa a luci rosse, oltre al cliente, i militari hanno trovato una 26enne brasiliana incaricata di intrattenere i clienti.

Era stata la stessa meretrice ad affittare l’appartamento per villeggiatura a 350 euro alla settimana per poi esercitarvi il mestiere più antico del mondo con l’aiuto di un “protettore”, un 40enne di Sant’Agata li Battiati, già gravato da precedenti specifici che, fingendosi compagno della donna ne ha curato la sicurezza e la pubblicità sugli annunci on line su cui compariva la frase: “offresi massaggi tantra in atmosfere particolari”.

Ogni prestazione costava tra i 100 e i 150 euro. l’abitazione è stata sequestrata mentre per l’uomo è scattata una denuncia per favoreggiamento della prostituzione.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi