Zafferana Etnea (Ct): “spaccata”al distributore Esso, tre arresti

Con una mazza in ferro hanno frantumato il vetro blindato del Bar Tabacchi annesso al distributore di carburanti della Esso. Tre pregiudicati catanesi sono stati arrestati dai carabinieri della stazione di Zafferana Etnea e dovranno rispondere del reato di furto aggravato in concorso.

Le manette sono scattate ai polsi di Giuseppe Torrisi, 23 anni¸Jonathan Musumeci, 25 anni e del trentatreenne Salvatore Chisari. I tre sono stati da una pattuglia dell’Arma impegnata in un servizio antirapina che stava transitando in via IV novembre nel centro etneo e ha notato degli strani movimenti nei pressi del distributore di carburante.

I militari hanno bloccato e arrestato i tre, con il volto coperto dal passamontagna che poco prima avevano rubato più di 200 stecche di sigarette e numerosi Gratta e vinci per un valore di 5.000 euro, già caricati in una Fiat Panda rubata poco prima a Viagrande.

La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita al titolare del bar. La mazza ferrata utilizzata per scassinare la vetrina è stata sequestrata e i tre sono stati rinchiusi nel carcere di Catania piazza Lanza dove resteranno a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi