Catania: sequestrati oltre 50 Kg di droga

Gli uomini della sezione antidroga della squadra mobile di Catania hanno arrestato, per trasporto e detenzione di droga ai fini dello spaccio, Francesco Reitano, un pregiudicato di 39 anni, già noto agli investigatori.

I poliziotti, attraverso un’indagine ad hoc erano riusciti a sapere che l’uomo era in possesso di un’ingente quantità di stupefacenti.

Dopo un servizio di osservazione nel popolare quartiere Zia Lisa di Catania, nel corso del quale il personale ha individuato Reitano, mentre guidava una Mercedes classe B. il soggetto è stato fermato e sottoposto a controllo ad esito del quale, all’interno dell’auto sono stati rinvenuti 300 panetti di hashish per un peso di 40 Kg circa.

La perquisizione è stata estesa a un garage di pertinenza del predetto, ubicato nel citato rione cittadino. Qui è stata sequestrata altra droga per un peso complessivo di 11 Kg. Dopo le formalità di rito Reitano è stato associato nel carcere di Catania piazza Lanza dove resterà a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Ancora droga, ma stavolta cocaina, è stata la ragione dell’arresto di Francesco Diolosà Sofia, nell’ambito di un’operazione antidroga della squadra mobile di Catania.

L’uomo è stato fermato mentre si trovava a bordo del proprio scooter con addosso circa 5 grammi di cocaina. Gli agenti, pertanto, hanno approfondito l’indagine, estendendo la perquisizione all’abitazione del soggetto: qui sono stati rinvenuti 29 dosi della medesima sostanza, cocaina pronta per lo spaccio che aveva un peso complessivo di circa 9 grammi.

L’arresto per detenzione a fini di spaccio è scattato immediatamente e, dopo le formalità di rito, l’uomo è stato ristretto presso la propria abitazione, agli arresti domiciliari.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi