Catania: individuata una baby gang di rapinatori

Avevano malmenato due giovani studenti prendendoli a calci e pugni e li hanno rapinati di un telefono cellulare che una delle vittime aveva all’interno della tasca dei pantaloni, mentre si trovavano al giardino Villa Bellini di Catania. Ora la polizia ha individuato una baby gang di rapinatori. Si tratta di M.S., 16 anni e S.M.J.I., 17 anni.

Le vittime, all’epoca dei fatti, erano riusciti a divincolarsi e a uscire dal giardino pubblico inseguiti da alcuni dei rapinatori. Questi ultimi, raggiunte le vittime, le avevano nuovamente aggredite con schiaffi e pugni facendole rovinare a terra. uno dei due minori è stato derubato di uno smartphone di ultima generazione.

Gli investigatori si sono messi subito all’opera, prendendo spunto dalle indicazioni e descrizioni di alcuni degli autori dei reati fornite dalle giovani vittime. In particolare, analizzando Facebook, veniva individuato S.M.J.I. come colui che aveva aggredito e rapinato il minore, mentre M.S. come colui che aveva dato inizio all’aggressione dopo aver richiesto una sigaretta.

Identificato anche un terzo componente della gang che aveva preso parte alle violenze fisiche nei confronti delle giovani vittime, denunciato al tribunale per i minorenni di Catania.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi