Bronte (Ct): pensionato investe mamma e figlio e fugge

Una donna di 37 anni è scesa dalla propria auto prendendo per mano il figlio di 6 anni in via Giacosa a Bronte, per accompagnarlo a scuola. All’improvviso invece dall’incrocio è sbucata una Fiat Panda che, non accorgendosi dei pedoni, ha investito di striscio mamma e figlio scaraventandoli a terra e poi è fuggito via.

Il conducente dell’auto, un pensionato, pur vedendo i due a terra ha proseguito la sua marcia. Sul posto sono giunti i carabinieri della locale stazione che hanno prestato soccorso alle vittime insieme al personale del 118. Madre e figlio sono stati visitati al pronto soccorso dell’ospedale di Bronte e hanno riportato un leggero stato di alterazione emotiva e delle lesioni giudicate guaribili in pochi giorni.

I carabinieri, attraverso anche la testimonianza di alcuni passanti, sono riusciti a ricostruire la dinamica dell’incidente e a rintracciare, tramite la targa, l’investitore. Si tratta di un sessantasettenne di Bronte che si era rifugiato a casa della sorella a Catania. L’uomo è stato denunciato per lesioni personali ed omissione di soccorso.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi