San Cono (Ct): stalker ai domiciliari

A denunciarlo è stata l’ex fidanzata che non ne poteva più di continui pedinamenti, sms e chiamate culminate in alcune circostanze in vere e proprie aggressioni fisiche mai denunciate. Così i carabinieri di San Cono, nel catanese, hanno condotto agli arresti domiciliari lo stalker che vessava una ragazza di 21 anni.

La denuncia era stata effettuata il giorno di San Valentino. Il giovane non aveva accettato la fine della sua storia d’amore. I carabinieri, a seguito della denuncia, dopo aver riscontrato quanto era stato dichiarato dalla vittima, hanno richiesto e ottenuto gli arresti domiciliari per l’uomo, accusato di atti persecutori.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi