Catania: scoperto giro di prostituzione, un arresto

“Belle ragazze offrono massaggi e altri trattamenti di bellezza”. Era questo il testo di alcuni annunci messi sui siti on line e sul quotidiano La Sicilia per attirare i potenziali “clienti”. I carabinieri hanno scoperto un giro di prostituzione e hanno arrestato il tenutario dell’appartamento adibito a “casa di appuntamenti”.

L’uomo, 44enne di Riposto, sfruttando un appartamento a Mascali, a due passi dal lungomare di Fondachello, ben arredato e con due camere da letto, aveva avviato un giro di prostituzione. Le ragazze cambiavano ogni quindici giorni ed erano tutte dominicane di età compresa tra i 20 e i 25 anni. era lui ad occuparsi del trasporto da e per l’aeroporto di Catania, pretendendo 700 euro a settimana a fronte delle tariffe applicate ai clienti dalle ragazze che oscillavano tra i 50 e i 100 euro a prestazione.

I carabinieri avevano avviato le indagini dopo aver ricevuto delle voci sul viavai di habituè dalla casa. Per una settimana hanno osservato e documentato l’illecito sfruttamento delle ragazze decidendo, proprio ieri sera, di fare irruzione nell’appartamento dove hanno sorpreso due delle ragazze intente a prostituirsi. Dentro sono stati rinvenuti e sequestrati circa 150 euro in contanti ed un centinaio di profilattici.

L’uomo, rintracciato ed arrestato, è stato rinchiuso nel carcere di Catania piazza Lanza con l’accusa di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi