Catania: controllo del territorio, due arresti

Due persone arrestate e altre otto denunciate. Si è concluso così un controllo del territorio messo in atto dai carabinieri della compagnia catanese di Giarre, supportati dai colleghi dei battaglioni Sicilia e Puglia, nonché dei finanzieri della compagnia di Riposto.

Le manette sono scattate ai polsi di Paolo D’Aquino, di Sant’Alfio, 47 anni, poiché è stato trovato in possesso di un fucile calibro 12 marca Remington e 50 cartucce calibro 7,92, risultati rubati. L’arma e le cartucce sono state sequestrate, mentre l’arrestato è stato posto ai domiciliari in attesa della direttissima.

Arrestato anche il 54enne Antonino Finocchiaro di Mascali perché sorpreso dalla pattuglia in strada in palese violazione degli arresti domiciliari cui era sottoposto. L’arrestato è stato trattenuto in camera di sicurezza.

Altre otto persone sono state denunciate, fra loro due donne. Dovranno rispondere di furto aggravato di energia elettrica, porto di oggetti atti ad offendere e guida senza patente.

I militari dell’Arma, coadiuvati dal Nas di Catania, hanno sospeso l’attività commerciale di un Bar perché condotta in assenza di autorizzazione amministrativa.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi