Merì (Me): deposito di rame rubato nel greto del torrente

Nel greto del torrente Mela a Merì nel messinese alcuni malviventi avevano realizzato un deposito di rame rubato. I carabinieri della stazione di Merì hanno trovato ben 60 vasi funerari in ottone, rame e bronzo, provento di diversi furti verificatisi all’interno del cimitero comunale nei giorni scorsi.

I militari dell’Arma, ai quali il comune aveva segnalato l’avvenuto furto di svariati ornamenti funerari in materiale pregiato, hanno avviato immediatamente le ricerche in tutto il territorio, individuando il deposito di materiali pregiati sul greto del torrente Mela.

In totale i carabinieri hanno trovato 700 Kg di materiale pregiato. Son oin corso ulteriori accertamenti investigativi per verificare la provenienza della refurtiva. Nei prossimi giorni saranno restituiti i vasi funerari ritrovati nel deposito abusivo.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi