Catania: avevano 10.000 euro di rame rubato nello zaino

alle prime luci di oggi agenti dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico hanno fermato tre stranieri che viaggiavano con 10.000 euro di rame rubato nello zaino.

Lo stato di fermo per Hassan Harmach, 31 anni, marocchino e per il tunisino Wahid Aouissaoui, 30 anni. i due sono stati rinchiusi nel carcere di Catania piazza Lanza e dovranno rispondere del reato di ricettazione.

La ragione del provvedimento restrittivo adottato dai poliziotti è il contenuto del grosso zaino che i due trasportavano a bordo del loro scooter al momento del controllo nella zona di viale Kennedy. Si trattava di rame rubato da qualche impianto di refrigerazione industriale per un valore di mercato di circa 10 mila euro.

I due stranieri non hanno dato alcuna indicazione sulla provenienza del bottino e la polizia invita chi avesse subito il furto di simili oggetti a presentare immediata denuncia.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi