Catania: i genitori non gli danno i soldi per la droga e lui li manda in ospedale

Un giovane di 32 anni è stato arrestato dai carabinieri a Catania dopo aver minacciato e pestato i genitori all’ennesimo rifiuto di soldi che gli sarebbero serviti per acquistare la droga.

È stata la madre, disperata e picchiata, a chiedere aiuto al 112. I militari dell’Arma sono intervenuti sul posto e hanno scongiurato ben più gravi conseguenze considerato anche che i poveretti, compreso uno zio intervenuto in aiuto della coppia, sono stati trasportati i ambulanza all’ospedale Garibaldi dove sono stati visitati e riscontrati affetti da fratture alle costole e traumi cranico facciali con prognosi di almeno trenta giorni.

L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Catania piazza Lanza con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, percosse, lesioni, estorsione e sequestro di persona.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi