Calatabiano (Ct):  incontro fra clan, arrestato sorvegliato speciale

Non è sfuggito ai carabinieri di Calatabiano (Ct) l’incontro tra gli esponenti di due clan mafiosi operanti nella provincia etnea: i Cintorino di Calatabiano e i Mazzei di Catania. Ieri pomeriggio gli esponenti si sono incontrati nei pressi della stazione ferroviaria del comune jonico.

All’appuntamento i militari dell’arma hanno trovato il sorvegliato speciale Carmelo Porto, appartenente ai Cintorino e dall’altra parte tre affiliati alla famiglia Mazzei. Il sorvegliato è stato arrestato per violazione degli obblighi inerenti la misura preventiva. Sequestrato 6.000 euro trovati in tasca di uno dei pregiudicati catanesi. Sono in corso ulteriori indagini per chiarire i motivi della riunione e il possesso dell’ingente somma di denaro su cui non è stata fornita alcuna spiegazione valida.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi