Belpasso (Ct): rapinarono il credito siciliano, arrestati

I carabinieri della stazione catanese di Aci Sant’Antonio hanno arrestato i fratelli Agatino Davide Sciuto, 35 anni e Francesco Mirko Sciuto, 23 anni, già detenuto per altra causa, entrambi di Belpasso, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa del gip di Catania.

I due, nel pomeriggio del 22 dicembre , a volto scoperto, avevano fatto irruzione all’interno della filiale del credito siciliano di Santa Maria La Stella, frazione di Aci Sant’Antonio, minacciando il direttore di aprire la cassaforte a tempo. L’attivazione dell’allarme, collegato con la centrale operativa dei carabinieri, aveva spinto i due a desistere dal crimine e a fuggire a bordo di una Fiat Uno, ritrovata successivamente in zona .

Gli investigatori, attraverso le testimonianze acquisite e l’analisi della immagini registrate dalle telecamere a circuito chiuso, sono riusciti ad identificare gli autori della tentata rapina, fornendo al magistrato inquirente un quadro probatorio particolareggiato. L’arrestato è stato chiuso nel carcere di Catania piazza Lanza.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi