Capo d’Orlando (Me): “L’uomo di Al Capone”

Sarà presentato questo pomeriggio alle 18.00 al centro culturale polivalente Antonio Librizzi di Capo d’Orlando, l’ultimo libro di Luciano Armeli Iapichino “L’uomo di Al Capone”.

L’insegnante di Galati Mamertino tratteggia la figura di Tony Lombardo che dall’indigenza siciliana diventa uno zar del crimine nella Chicago degli anni Venti. Alla presentazione interverranno, oltre all’autore, il sindaco di Capo d’Orlando, Enzo Sindoni; la docente di lettere, Carmen Maugeri; Antonino Baglio, docente di storia contemporanea all’università di Messina e Fabio Cannizzaro, direttore dell’istituto di cultura politica per la questione siciliana.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi