Comiso: padre uccide la figlia

È stata assassinata dal padre con un colpo di pistola. Una fine terribile per una donna tunisina residente a Comiso, nel ragusano. I due avevano litigato per motivi economici e nella lite era stato coinvolto anche il marito della 37enne, tunisino. La donna lascia il marito e tre figli.

Il padre assassino è stato rintracciato e arrestato dalla polizia della squadra mobile di Ragusa. È stato trovato in possesso della pistola con la quale avrebbe sparato alla donna. Alle ricerche ha partecipato anche un elicottero della polizia. Le manette sono scattate ai polsi di Rafih Ayed, 60 anni, che è stato rinchiuso in carcere.

La procura ha aperto un’inchiesta e ha disposto l’autopsia sul corpo della vittima.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi