Saponara: picchia il figlio di 5 anni perché non vuole mangiare

Un capriccio di un bambino quasi all’ordine del giorno in migliaia di case di tutto il mondo. Un bimbo di 5 anni che rifiuta il pasto servito a tavola. Un rifiuto che ha innescato la miccia a Saponara, nel messinese. Un uomo di 36 anni ha malmenato il figlio che ha riportato traumi sul viso giudicati guaribili in dieci giorni.

Per sedare la furia dell’uomo sono intervenuti alcuni familiari che però hanno riportato anche loro escoriazioni e contusioni alle braccia e sul viso giudicate guaribili in una settimana circa.  L’episodio particolarmente violento ha indotto la madre a trovare la forza per denunciare il fatto.

Le testimonianze della donna, corroborate dalle dichiarazioni dei parenti più stretti, hanno consentito di mettere in luce una situazione di disagio familiare che si era già verificata in altri momenti. Soltanto la paura e la violenza subita dal figlio hanno fatto sì che la donna finalmente denunciasse le angherie subite dal marito che è stato arrestato e sarà processato con rito direttissimo.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi