Partanna: perde al gioco e inventa una rapina

temeva la reazione della moglie se le avesse raccontato di aver perso 250 euro giocando alle slot machine. Così ha pensato bene di inventare di essere stato avvicinato da un malvivente dopo aver prelevato 250 euro dallo sportello bancomat. Per avvalorare la sua scusa ha denunciato l’accaduto ai carabinieri. È successo a Partanna in provincia di Trapani. Protagonista della vicenda un 67enne.

L’uomo ha raccontato che il presunto malvivente, sotto la minaccia di un coltello, lo avrebbe costretto a cedergli il denaro per poi dileguarsi a bordo di un’automobile. La posizione dell’uomo si è complicata perché il suo racconto non ha convinto i militari che sono arrivati presto a scoprire la verità.

L’anziano è stato denunciato a piede libero per simulazione di reato.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi