Letojanni (Me): Villa Hauser e i suoi salotti culturali

Villa Hauser,  villa del medico delle dive, della divina Greta Garbo, di Marlene Dietrich, apre i suoi cancelli eccezionalmente,  per rinnovare un salotto culturale che affonda le sue radici nel primo Novecento. Il medico Hauser, noto dietologo del tempo, sostenitore della  talassoterapia e della  dieta mediterranea, con il sole di Sicilia,  aveva creato, nell’incantevole scenario della Baia di Taormina,  uno wellness club ante litteram ed un salotto culturale internazionale,  attirando attorno a sé  scrittori del calibro di Truman Capote, di Tennessee Wiliams ed  acquerellisti come il valente Peyrefitte.

Tra ciondolanti palme mediterranee, sottratte al punteruolo rosso,  le tre magiche serate di settembre, si sono svolte con un brillante salotto sotto le stelle, cui hanno partecipato illustri ospiti, tra i quali  il soprano Muriel Giannini,  Premio Accademia Euromediterranea delleAarti, per la lirica, dedicato ad Anna Moleti Belfiore.

Premio per il giornalismo Accademia Euromediterranea delle Arti 2014 è stato assegnato a Salvo Falcone di video mediterraneo ed a Lucio Di Mauro di DV1 E DV2, per la spiccata personalità espressa  nel giornalismo televisivo.

La mostra d’arte internazionale ha avuto personaggi del calibro di Vanecha Roudbaraki, Jean Claude Fournier,  Hanna Scheriau,  Giovanna Abbate, Eleonora Cipolla,  Aurora Coppolino, Salvo Currò, Guido da Villa, Maria Giacobbe, Maria Malara, Luigi Messina, Venera Palermo, Paolo Palumbo, Francesca Renda, Federica Siracusano, Carmelo Vella, Elisabetta Zanghì. Ha presentato la serata Sije Kànovas. Un suggestivo reading poetico,   a cura di Francesca Privitera e Patrizia Causarano, si è svolto a lume di candela, tra secolari  alberi d’ulivo e una lussureggiante flora mediterranea.  

I valenti giovani stilisti Andrea Distefano e la ventisettenne  Cristina Nicotra e Lucia Caccamo   hanno interpretato  lo stile delle divine di Hollywood, rivisitandolo in chiave contemporanea.

L’evento recava l’egida del Club Unesco di Taormina Valli D’Alcantara e d’Agrò, presidente  il Conte Tindaro Toscano,  vicepresidente nazionale Ficlu C.E.C  Unesco, domenica Riccobene delegata della Valle del Ghiodaro.

Maria Teresa Prestigiacomo socia Club Unesco, presidente dell’Accademia Euromediterranea delle Arti critico d’arte e giornalista, ideatrice dell’evento,  ha espresso compiacimento per il rinnovarsi del salotto culturale e d’arte, ringraziando la proprietà della Villa, sensibile al progetto culturale, per la beneficenza della Casa Famiglia di Messina. Erano presenti:  Vittorio Sabato, vicepresidente del Consiglio comunale di Taormina; Franco Camardi, esperto enologo; Giuseppa Cassaniti Mastrojeni, presidente  dell’Associazione Italiana Familiari Vittime della Strada; Maria Celeste Celi e Cesira Celi con Anna Maria Celi, operatrici culturali e sociali come Anna Maria Celi, i quali hanno annunciato con Maria Teresa Prestigiacomo, la terza edizione del Premio di poesia Maria Celeste Celi e la quarta edizione del Premio Mare Nostrum  Mediterraneo, sezioni  poesia, pittura, scultura e fotografia.

 Ospite d’onore Sarah Angelico pittrice e scultrice con Il leggendario dell’Etna. Era presente Giuseppe Mastrojeni. Nel parterre scrittori , poeti, filosofi, docenti, giornalisti, registi come De Pasquale ed altri autorevoli registi siciliani. Tra gli attori:  Carmen Longo , Turi Giuffrida e Chicco Coci.

Ricordiamo che l’ambito  Premio Accademia Euromediterranea, in passato,  è stato assegnato dalla qualificata  giuria, presieduta da Maria Teresa Prestigiacomo , a Gianni Renzo, all’attore Giampiero Cicciò al compositore Antonio Isgrò, al giornalista Giorgio Fratantonio,  in ricordo di Anna Moleti Belfiore.

( Foto di Umberto Costa)

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi