Sicilia green: auto ecologiche, energie rinnovabili e la “Banca della Terra”

L’ecosostenibilità è un obiettivo che oltre i privati anche le amministrazioni pubbliche intendono perseguire seriamente con lo scopo di migliorare la qualità della vita. Gli aspetti fondamentali dell’ecosostenibilità sono le energie rinnovabili. La regione Sicilia ha dato vita a un modello di sviluppo in questa direzione.

Veicoli verso il modello green
Le green car, note anche come auto ecologiche, sono veicoli alimentati da motori elettrici o propellenti in grado di ridurre drasticamente l’inquinamento. Queste auto permettono al conducente sia il risparmio economico sia il vantaggio del minor consumo; pertanto sono nate diverse strutture commerciali che offrono ‘auto km 0’. Viaggiare a zero emissioni è un’opportunità per salvaguardare l’ambiente, ma è anche una ‘conditio sine qua non’ per l’accesso alle aree cittadine centrali di molte città italiane. Le auto km 0 hanno il vantaggio di essere economicamente convenienti per il rapporto qualità-prezzo che le contraddistingue. Si può arrivare anche a un risparmio fino al 40% rispetto al prezzo di costo, il che non deve essere sottovalutato, soprattutto in questi periodi di grande disagio economico globale. Il risparmio è uno dei motivi che spingono sempre più cittadini alla scelta di un’auto ecologica (elettrica o ibrida), acquistabile su siti specializzati come Autoscout24 che permettono di trovare comodamente online migliaia di auto di ogni tipologia: auto usate nelle province di tutta Italia come Milano, Roma, Palermo, Catania e tutti i comuni più piccoli, auto con alimentazione elettrica o ibrida e così via.
Un esempio di regioni verdi: la Sicilia
Alcune regioni come la Toscana e la Liguria hanno adottato dei piani ‘green’ per supportare le energie rinnovabili. La Sicilia si è messa subito in coda sull’esempio di altre regioni favorendo, attraverso una legge regionale, opportunità e potenzialità di sviluppo connesse all’energy green. A tale proposito la Sicilia è una delle poche regioni ad aver attivato i P.A.E.S. (piani di azione di energia sostenibile), con una rete di sportelli dislocati sul territorio che forniscono informazioni circa la riduzione delle emissioni inquinanti e offrono consulenze ‘istituzionali’ per gli enti che intendono perseguire la green life a beneficio dei cittadini.
Quali sono le energie rinnovabili più utilizzate.
Con la denominazione di energie rinnovabili sono classificate tutte quelle forme di energia, naturalmente prodotta dalle risorse naturali, destinata a non esaurirsi. Le forme di energia rinnovabile idonee a peseguire obiettivi strategici industriali e civili sono:
– energia solare;
– energia eolica;
– energia da biomassa;
– energia geotermica;
– energia idroelettrica;
– energia da correnti marine;
L’asse di sviluppo attorno alle fonti rinnovabili è ormai a senso unico, l’ipotesi di un esaurimento, a breve, delle scorte dei carburanti (petrolio primo fra tutti) spinge la comunità scientifica a ricercare soluzioni alternative che non gravino sul bilancio ecologico terrestre e riducano al minimo le possibilità di una cattiva ricaduta sulla salute dell’uomo.
La Banca della Terra, le opportunità in Sicilia.
Ancora una volta la Sicilia si rende protagonista di eccellenti passi in avanti nella gestione dell’ecosostenibilità; infatti, con una legge regionale, la Sicilia istituisce la ‘Banca della Terra di Sicilia’. Quest’intervento occupazionale e di valorizzazione del patrimonio rurale favorisce l’accesso, da parte dei privati cittadini, ai benefici derivati dall’utilizzo di terreni incolti o abbandonati per finalità correlate allo sviluppo di soluzioni e ‘architetture imprenditoriali’ legate alle fonti rinnovabili. Il coinvolgimento della filiera produttiva del settore agrario è indubbiamente uno dei principali aspetti di questa legge che si propone come prima di una serie d’interventi mirati a migliorare l’ambiente della Sicilia.

G. R.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi