Palermo: rischio amianto, sequestrati i cantieri della Zisa

È scattato il rischio amianto e i cantieri culturali della zisa a palermo sono stati sequestrati su disposizione del procuratore aggiunto Dino Petralia. Sequestro eseguito dall’Arpa, l’agenzia regionale per la protezione dell’ambiente.

L’area di circa 2.000 metri quadrati sarebbe a rischio insieme ad una struttura coperta dismessa di 120 metri quadrati, proprio accanto all’ingresso degli uffici. Qui è stata riscontrata la presenza di rifiuti misti con contaminazione di fibra di amianto, sostanza cancerogena molto pericolosa per la salute soprattutto per la polvere che si sprigiona. 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi