Canicattini Bagni (Sr): romeno uccide la moglie con un piccone

Nuovo caso di femminicidio a Canicattini Bagni, centro in provincia di Siracusa. Un romeno di 41 anni ha confessato ai carabinieri di aver ucciso la moglie di 36 anni a colpi di piccone. Il cadavere della donna, Maria Ton, è stato scoperto dai militari dell’Arma subito dopo aver fermato il marito della vittima.

L’uomo, George Florian Ton, suo connazionale, in nottata ha confessato di essere stato lui l’autore dell’omicidio avvenuto, pare, al culmine di una lite per gelosia. Sull’episodio sta indagando la procura di Siracusa.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi