Milazzo (Me): sequestrati 30 kg di pesce

Ben 30 kg di pesce è stato sequestrato dagli uomini della capitaneria di porto guardia costiera di Milazzo, nel messinese, insieme al personale del comando polizia municipale di Barcellona Pozzo di Gotto. Il pesce era tutto sotto la taglia minima consentita ed era messo in vendita da un venditore ambulante in cattivo stato di conservazione.

Il prodotto era commercializzato in violazione delle più elementari norme igienico sanitarie. Il pesce infatti è stato destinato allo smaltimento. Il venditore è stato denunciato per aver commercializzato prodotto ittico sotto misura, per occupazione abusiva di suolo pubblico e per la commercializzazione di alimenti in cattivo stato di conservazione. Inoltre, la polizia locale ha elevato una multa per l’assenza di autorizzazione al commercio, provvedendo al sequestro del banchetto adibito alla vendita.

La MV CP 875 della Guardia Costiera di Milazzo, inoltre, durante gli ordinari controlli di polizia marittima e vigilanza pesca ha accertato il mancato rispetto da parte di una unità da pesca delle disposizioni inerenti la composizione dell’equipaggio, procedendo ad elevare una sanzione amministrativa pari ad euro 308 a carico del Comandante della stessa unità.

Maria Chiara Ferraù

 Pesce

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi