Messina: stranieri a piedi sull’autostrada

Tre maggiorenni e cinque minorenni, cittadini eritrei già ospiti del centro di accoglienza al Palanebiolo, sono stati fermati dalla Polstrada di Messina mentre camminavano a piedi lungo la corsia di emergenza della A18 in direzione Catania.

Gli otto sono stati accompagnati nell’area di servizio Baracca Ovest, trasferiti alla caserma Nicola Calipari e accompagnamenti in strutture idonee all’accoglienza. Gli stranieri hanno opposto resistenza alle procedure di foto segnalamento e tre di loro sono stati denunciati per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi