Bronte (Ct): un arresto per stalking

Stalking, minacce, percosse, tentativo di lesioni, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale. Sono questi i reati di cui dovrà rispondere un uomo di 44 anni arrestato dai carabinieri della stazione catanese di Bronte.

L’uomo, che da poco aveva terminato la sottoposizione agli arresti domiciliari per episodi di violenza pressoché analoghi commessi a novembre 2013, come allora, in forte stato di agitazione, si è recato dall’ex convivente, l’ha raggiunta nel bar dove la donna lavora e, per costringerla a mostrargli la figlia di pochi mesi, si è scagliato contro di lei prima minacciandola di morte e poi prendendola a schiaffi ed infine lanciandole addosso una bottiglia di vetro, il tutto alla presenza di alcuni clienti del bar.

L’uomo ha tentato anche di opporsi all’arresto dei carabinieri intervenuti prontamente sul posto. Il 45enne dovrà rispondere di stalking ed è stato condotto nel carcere di Catania piazza Lanza dove resterà a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi