Arrestato il latitante Genco in Venezuela

Vito Genco, latitante ricercato in tutto il mondo da 20 anni e coinvolto nell’operazioe denominata Cartagine che portò al sequestro di 5,5 kg di cocaina a marzo del 1994 e alla disarticolazione del clan dei Cuntrera Caruana, è stato arrestato a Valencia in Venezuela dagli agenti dell’Interpol.

L’operazione è giunta al termine di un’articolata attività d’indagine, coordinata dalla procura generale di Torino e sviluppata negli ultimi due anni dai carabinieri della sezione di polizia giudiziaria di Torino, dalla direzione centrale per i servizi antidroga e dall’Interpol.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi