Patti (Me): sequestrato falso studio dentistico

Un sessantunenne straniero, residente a Patti ormai da diversi anni, iscritto alla facoltà di Odontoiatria di Roma Tor Vergata, non in possesso di un titolo di studio valido in Italia, esercitava abusivamente la professione didentista. Lo hanno scoperto i carabinieri del Nucleo antisofisticazioni di Catania che insieme ai militari della stazione di Patti nel messinese hanno sequestrato un ambulatorio odontoiatrico.

Lo studio era intestato ad un medico odontoiatra messinese che operava nello studio di Patti insieme al 61enne. Entrambi sono stati denunciati per esercizio abusivo della professione sanitaria. Le indagini dei Nas sono state avviate dopo una segnalazione ricevuta dai carabinieri di Patti. Lo studio dentistico era stato avviato nel 2005 e oggi aveva un valore stimato di circa 600 mila euro.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi