Gela (Cl): un arresto per spaccio

Salvatore Graziano Biundo, 34enne di Gela, in provincia di Caltanissetta, è stato arrestato dalla polizia per spaccio di sostanze stupefacenti.  l’uomo si trovava alla guida di un’Alfa 147 e faceva ritorno a Gela dalla statale 115 a velocità sostenuta. Un atteggiamento che ha insospettito gli agenti in borghese che hanno segnalato l’auto alla sala operativa. Biundo è stato poi fermato all’altezza di contrada Piana del Signore.

Al controllo dei poliziotti Biundo ha mostrato evidenti segni di nervosismo non fornendo nemmeno spiegazioni plausibili sul posto da dove stava rientrando a Gela. Nel corso della perquisizione veicolare, i poliziotti, all’interno del bagagliaio, hanno trovato 2.180 kg di marijuana in due confezioni di cellophane. Biundo, nonostante fosse stato scoperto, si è rifiutato di rispondere alle domande dei poliziotti sul luogo di provenienza della droga.

La perquisizione si è estesa poi al domicilio di Biundo dove è stato trovato un bilancino di precisione, nascosto abilmente in un pensile della cucina. Dopo le formalità di rito Biundo, difeso dall’avvocato Salvatore Macrì del foro di Gela, è stato condotto nel carcere di Gela a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi